Consiglio Comunità, via libera in prima adozione al Piano Territoriale

News


In apertura, le comunicazione del presidente, Roberto Pradel che ha ringraziato il consigliere Daniele Gubert, da poco rientrato con una delegazione locale, da un viaggio dell'amicizia e della memoria in Brasile, ricordando Luigi Zortea, Giovanni Battista Lenzi e Riccardo Zandonai.

Pradel si è soffermato poi sulle iniziative per ricordare l'ingegnere locale Luigi Negrelli a 150 anni dall'apertura del Canale di Suez. Il presidente, ha parlato della recente breve missione in Egitto con una delegazione trentina, dove sono state poste le basi per la valorizzazione dell'ingegnere di Primiero anche presso i musei egiziani.

I lavori del Consiglio proseguono quindi con la 4^ variazione al Bilancio di Previsione 2019-2021 e modifica Piano Opere Pubbliche. Prende la parola il responsabile del Settore finanziario Ernestino Zugliani che spiega nel dettaglio la manovra. Intervengono successivamente i consiglieri Lino Zeni (che dichiara la propria astensione) e Giacobbe Zortea che aggiorna i consiglieri sulla situazione impianti: dalla richiesta di nuove integrazioni sul San Martino Rolle, con l'iter che dovrebbe chiudersi entro dicembre, fino alla sospensione della Valutazione ambientale per la fondovia Calaita San Martino, in attesa di una soluzione definitiva a breve. Il punto viene approvato con un solo astenuto: il consigliere Lino Zeni.

Si prosegue quindi con l'illustrazione del Piano territoriale della Comunità di Primiero in prima adozione, dopo la presentazione pubblica delle scorse settimane, ai rappresentanti delle categorie economiche locali. Il presidente Pradel presenta all'aula le principali novità che riguardano il fondovalle (Imèr e Mezzano in particolare) evidenziando l'importante lavoro realizzato, in termini di analisi e raccolta dati su tutto il territorio, soprattutto in prospettiva futura. Un documento che sarà trasmesso anche ai Comuni, consultabile presso l'Ufficio Tecnico della Comunità di Primiero.

Si apre quindi la discussione con gli interventi dei consiglieri Ferdinando Orler e Daniele Gubert. Al termine, arriva il via libera all'unanimità da parte del Consiglio, in prima adozione.

La seduta, si chiude con l'approvazione all'unanimità dell'atto di indirizzo per la predisposizione del Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza della Comunità di Primiero per il periodo 2020-2022 in attuazione della L. 190 del 28.11.2012. Prossimo Consiglio dell'Ente già programmata per il 16 dicembre.

Le osservazioni al Piano Territoriale

Il Piano è depositato presso il Settore Tecnico della Comunità di Primiero, chiunque può presentare, entro 90 giorni, osservazioni a mezzo:

  • Pec tecnico@pec.primiero.tn.it
  • Consegnate a mano in orario di ufficio
  • Il Responsabile del Procedimento è l'ing. Daniele Corona.

Di seguito il link di dropbox con gli elaborati progettuali:

https://www.dropbox.com/s/jieboa4bsh5uh85/PTC%20Stralcio%20Produttive.pdf?dl=0