Riaperto il Nido d'infanzia della Comunità di Primiero

News

Comunità di Primiero e Comuni hanno lavorato in queste settimane a stretto contatto con i responsabili della cooperativa Bellesini, per consentire la riapertura del Nido di Primiero, tra i primi a ripartire in Trentino.

Dopo la chiusura legata all'emergenza Covid-19, il servizio Nido d'infanzia sarà attivo nei mesi di giugno, luglio e agosto. Un segnale positivo e di fondamentale importanza per tutte le famiglie del territorio che stanno per affrontare una stagione estiva non facile.

Nonostante la riduzione dei posti per le norme di sicurezza, nessuno è rimasto escluso in questa fase, mentre alcune famiglie hanno sospeso la frequenza, con la speranza che da settembre le limitazioni legate all'emergenza, consentano di ritornare con orari a pieno regime.

Da lunedì 15 giugno, a Tonadico saranno accolti tre gruppi di bambini: due la mattina e uno nel pomeriggio, per consentire il rispetto delle norme di sicurezza. A Canal San Bovo invece, un gruppo di bambini sarà presente nella struttura durante la mattinata. Complessivamente sono 16 i piccoli che frequentano le due sedi.

Il servizio Nido nella Comunità di Primiero è stato attivato dal primo febbraio 2010 nelle due sedi rispettivamente ubicate nel Comune di Canal San Bovo - località Lausen e nel Comune di Primiero San Martino di Castrozza - frazione Tonadico in Via Fuganti, negli edifici messi a disposizione dai rispettivi Comuni.

Il Servizio è gestito dalla Società Cooperativa Scuole Materne Beato Stefano Bellesini di Trento su incarico della Comunità. Nei giorni scorsi a Canal San Bovo ha riaperto anche la Scuola materna con la presenza di una decina di bambini.

Per ulteriori informazioni relative al servizio Nido: sociale@primiero.tn.it o direttamente al Settore Sociale presso la Comunità di Primiero al seguente numero telefonico 0439/64643.