Premio Negrelli, causa maltempo eventi del pomeriggio si terranno in Auditorium

News

La Comunità di Primiero e il Comune di Primiero S. Martino di Castrozza hanno organizzato una serie di iniziative nella giornata di sabato 23 novembre, per celebrare la figura del noto ingegnere Luigi Negrelli a 150 dall'apertura del Canale di Suez.

Eventi pomeridiani in Auditorium


L'organizzazione informa che a causa del maltempo previsto per la giornata di sabato, gli eventi del pomeriggio sono stati trasferiti in Auditorium, con ritrovo alle 14.30. Invariato invece il programma della mattinata al Palazzo delle Miniere di Primiero. Da segnalare che alle cerimonie di Primiero, oltre ai rappresentanti locali e provinciali, sarà presente anche il vice Ambasciatore della Repubblica Araba di Egitto, dottor Nagui Ghaba.

Negrelli ricordato a Palazzo Madama

"In questi giorni ricorre il 150° anniversario dell'apertura del Canale di Suez ed è doveroso celebrare Luigi Negrelli, ingegnere trentino di caratura mondiale e pioniere della ferrovia, che realizzò il primo progetto". Lo ha dichiarato in queste ore nell'Aula di Palazzo Madama a Roma, la senatrice trentina, Elena Testor ricordando le iniziative a lui dedicate oltre che la sua figura.




"Ricordare Negrelli, originario di Primiero in provincia di Trento, significa riconoscerne la sua eccezionale e poliedrica personalità che si contraddistingue per alcuni elementi peculiari: la nascita in una terra di frontiera, il precoce bilinguismo, la sete di conoscenza e il mettersi continuamente alla prova in differenti contesti, dimostrando tenacia e determinazione. Da trentina - ha sottolineato la parlamentare - non posso esimermi dal ricordare che la nostra meravigliosa terra ha dato i natali a personalità visionarie che hanno saputo superare barriere naturali e politiche. Negrelli come De Gasperi, uno dei primi a credere nel sogno di un'Europa pacifica e unita. Alle giovani generazioni - ha concluso la senatrice Testor - l'onere e l'onore di portare avanti questa tradizione, consapevoli che, anche partendo dall'esempio dei predecessori, da una piccola terra si può raggiungere qualsiasi obiettivo se si ha la determinazione e la capacità di guardare oltre i confini".

A Vienna deposta corona sulla tomba

Proprio in queste ore, tra le foglie variopinte e la nebbia autunnale, la Comunità di Primiero ha ricordato Luigi Negrelli anche a Vienna, deponendo una corona sulla sua tomba. Una iniziativa nata grazie alla preziosa collaborazione della dottoressa Carla Camilleri (Technisches Museum Wien) e del dottor Davide Visentin che vive proprio a Vienna. Sulla corona è ben visibile la scritta: "150° Anniversario apertura canale di Suez".

Il programma

Mobilità sostenibile e connessioni del terzo millennio nei territori alpini CONVEGNO al PALAZZO DELLE MINIERE "IL SOGNO DI NEGRELLI"

  • 9:00-9:15 registrazione partecipanti

9:15-9:30 saluti istituzionali 9:30-9:50 avv. Monica Baggia, presidente Trentino Trasporti, "Il trasporto pubblico nel territorio alpino: esperienze e prospettive per una mobilità sostenibile"9:50-10:10 ing. Giulio Andreolli, consigliere del CdA della Fondazione Luigi Negrelli, "Interramento ferroviario"10:10-10:30 arch. Laura Zampieri, Ordine degli Architetti di Venezia, "Strade paesaggistiche"

11:00-11:20 prof. Maurizio Fauri, DICAM - Università degli Studi di Trento, "Presente e futuro della mobilità elettrica in Provincia di Trento"11:20-11:40 ing. Marco Guerrieri, DICAM - Università degli Studi di Trento, "Ingegneria delle infrastrutture e dei sistemi di trasporto: scenari futuri"11:40-12:00 ing. Benedetta Gaglioppa, HABITECH, "Indicatori di sostenibilità della mobilità urbana"12:00-12:20 ass. alla Cultura del Comune di Primiero San Martino di Castrozza Francesca Franceschi, presentazione del Premio Internazionale Luigi Negrelli 2019 - Concorso di idee "Mobilità sostenibile e connessioni del terzo millennio nei territori alpini"12:20-12:30 arch. Luigi Boso, Studio Boso&Partners, illustrazione progettuale del Giardino Negrelli12:30-13:00 discussione