Corso di formazione teorico/pratico per addetti all’utilizzo di motosega

News


Al via a Primiero un corso per l'utilizzo in sicurezza della motosega, organizzato da Enaip Trentino - CFP Primiero in collaborazione con la Comunità di valle. Si tratta di un percorso molto atteso - soprattutto dopo l'emergenza maltempo nei boschi del territorio - con alcune ore di formazione ed addestramento.

L'iniziativa è destinata ad Addetti che effettuano lavori con la motosega, privati che utilizzano la motosega per la gestione della legna da ardere. I partecipanti devono essere maggiorenni. L'obiettivo è inoltre quello di migliorare la cultura della sicurezza nel bosco con potenziali ricadute lavorative nel settore. Questi i dettagli del progetto formativo:

Durata

8 ore

Contenuti

Caratteristiche tecniche della motosega Il freno catena Il bloccaggio di sicurezza dell'acceleratore Il fermo della catena Il paramano Il copri barra Il dispositivo di arresto del motore Marcatura CE e certificazioni della motosega Corretta manutenzione della motosega Analisi e valutazione dei rischi per la sicurezza nell'uso della motosega Analisi e valutazione dei rischi per la salute nell'uso della motosega Dispositivi di protezione individuali richiesti per l'uso della motosega Principali attività lavorative svolte con la motosega Esercitazioni pratiche di utilizzo della motosega

Riferimenti legislativi

Titolo I, Capo III, art. 37 e Titolo III, Capo I, art. 73 del D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e ss.mm.

Docente

Esperto in materia

Iscrizione

L'iscrizione al corso di formazione deve essere effettuata mediante compilazione della scheda disponibile presso la segreteria del CFP ENAIP di Primiero in via Forno, 12 a Primiero SMdC.

Sede di svolgimento

Il corso verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti e verrà svolto in un'unica data in una giornata di sabato. La sede per la parte teorica sarà la Comunità di Primiero, per la parte pratica verrà definita a seconda delle condizioni di praticabilità dovute alla neve.

Quota di iscrizione

Per la partecipazione al corso è richiesto il versamento di una quota di iscrizione pari a euro 115.00

Dispositivi di protezione individuali

Ogni partecipante deve disporre della propria motosega e dei seguenti dispositivi individuali: • casco di protezione del capo con incorporati: visiera antiurto con retina metallica e cuffie di protezione dell'udito; • guanti di protezione contro i rischi di natura meccanica; • pantaloni antitaglio con pettorina di protezione dal taglio di motosega, conformi alla norma EN 381 - 5 • scarponi antinfortunistici conformi alla norma EN 345 dotati di puntale di protezione, suola antiscivolo, tallone con assorbimento di energia, protezione su tibia e metatarso contro il taglio da motosega. In alternativa, al di sopra di normali scarponi antinfortunistici conformi alla norma EN 345 - 2 dotati di puntale in acciaio, suola antiscivolo, tallone con assorbimento di energia, possono essere indossate delle specifiche ghette resistenti al taglio da motosega;

Verifica di apprendimento

Al termine del corso di formazione ad ogni partecipante è somministrato un questionario quale prova di verifica di apprendimento.

Attestato di partecipazione

A conclusione del corso di formazione ad ogni partecipante è rilasciato un attestato individuale di frequenza e di superamento della prova di verifica.

Archiviazione documentazione

La documentazione del corso (programma, registro presenze con firme dei partecipanti, questionari di verifica di apprendimento, copia degli attestati) saranno conservati nel nostro archivio.