Coronavirus: prelievi sangue solo su prenotazione, Ospedale Feltre rimodulato

News

Per una corretta informazione sul nuovo coronavirus il Ministero della salute ha attivato il numero di pubblica utilità 1500 e un sito web dedicato . In provincia di Trento è stato attivato un numero verde per informazioni sanitarie e tecniche sul Covid-19 a cui rispondono operatori esperti del 112 e del 118

800 867 388 (attivo dalle 8 alle 20)
Si invita a contattare il 112 solo per le emergenze

Prelievi su prenotazione in Trentino

Decise dalla taskforce coronavirus dell'Apss ulteriori misure per diminuire le occasioni di contagio da CoViD-19. Da mercoledì 11 marzo l'accesso ai punti prelievo dell'Apss sarà possibile solamente con la prenotazione in modo tale da regolare l'afflusso di persone all'interno delle sale d'attesa dei punti prelievo

Centro prelievi Poliambulatorio Tonadico

Per quanto riguarda i prelievi di sangue nella Comunità di Primiero, le prenotazioni vengono raccolte SOLO TELEFONICAMENTE contattando il Distretto sanitario locale al telefono 0439/764444

La prenotazione nei Centri maggiori

In particolare i punti prelievo interessati dalla nuova modalità di accesso sono quelli a gestione diretta di Apss che si trovano negli ospedali di Arco, Borgo, Cavalese, Cles, Rovereto, Tione, Villa Igea di Trento e nei poliambulatori di Ala, Mezzolombardo, Pergine Valsugana, Male, Centro per i servizi sanitari e Crosina Sartori di Trento. Nulla cambia per quanto riguarda la consegna di campioni biologici, come ad esempio le provette dello screening del colon retto, che continua ad essere ad accesso diretto.

La prenotazione dei prelievi del sangue potrà avvenire attraverso il sito web www.apss.tn.it > Servizio online, telegram @apsstn_bot o telefono 0461 371037 (dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 18 e al sabato dalle ore 8 alle ore 13).