Via libera a Rendiconto, variazione di bilancio e accordo integrativo

News

Il Consiglio della Comunità di Primiero è tornato a riunirsi mercoledì 24 aprile. I lavori si sono aperti con la presentazione del Rendiconto di gestione dell'esercizio finanziario 2018. Ha preso quindi la parola per esporre i dati principali del documento, il Responsabile finanziario dell'Ente, Ernestino Zugliani. Nel dettaglio, ha elencato le voci di spesa e le entrate di competenza. Subito dopo, il punto viene approvato all'unanimità dai presenti.

Variazione di bilancio

Si procede quindi con la prima variazione al Bilancio di Previsione 2019-2021. Tra le opere comprese nella variazione - come previsto dal programma di legislatura - sono inserite tra le altre: la realizzazione di un Centro benessere a completamento della Piscina, in attesa dal 2013; la sistemazione dell'area parcheggio della Comunità; il nuovo ponte tibetano sul 'rio San Piero (Via Nova)', molto simile a quello già realizzato in Val Noana e il potenziamento del servizio mobilità locale. Si apre quindi il confronto.

I due consiglieri di minoranza annunciano la loro astensione, sollecitando più interventi locali. Il presidente evidenzia le molte opere giunte a termine, nonostante i problemi tecnici e burocratici, come ad esempio il lungo iter della Scuola (zona Vallombrosa) che sta arrivando però a conclusione, così come altri cantieri.

Intervengono quindi gli altri membri del Consiglio, sottolineando lo stato dei vari progetti: dal San Martino Rolle - che dovrebbe essere pubblicato a breve - alla fondovia Calaita San Martino, fino alle varie opere in fase di realizzazione. Al termine della discussione, il punto viene approvato con 7 voti favorevoli e due consiglieri astenuti.

Accordo di programma

Il Consiglio passa al punto successivo: "Approvazione schema di Accordo di programma integrativo per lo sviluppo locale e la coesione territoriale della Comunità di Primiero". Il presidente spiega che si tratta di uno schema di accordo integrativo con ulteriori risorse anche dalla Provincia, in seguito ad una ulteriore intesa tra i vari Comuni.

Il Consiglio delibera di proseguire con le seguenti importanti opere: anello ciclabile di fondovalle (Imèr), nuova ciclopedonale Primiero San Martino di Castrozza, Ski service center Ces, valorizzazione Alta Via nr 2 e realizzazione di un innovativo impianto di illuminazione a risparmio energetico nel Vanoi. L'accordo viene approvato dal Consiglio con due astenuti.

Trentino Trasporti e Telesoccorso

I Consiglieri, passano quindi all'approvazione all'unanimità dello schema di convenzione per la "governance" di Trentino Trasporti S.p.a. e di seguito al via libera di una nuova convenzione per la gestione in forma associata con le altre Comunità del Trentino, con il Comune di Rovereto e di Trento, dell'attività di telesoccorso e telecontrollo fino al 2029.

Le comunicazioni finali

Al termine dei lavori, il presidente informa che prossimamente si terranno alcuni importanti eventi culturali per la comunità locale.

Ricordando Luigi Zortea - A fine maggio saranno organizzate le cerimonie per ricordare i dieci anni della scomparsa dell'ex sindaco di Canal San Bovo, Luigi Zortea con il già consigliere provinciale Gianbattista Lenzi e l'ex direttore della Trentini nel Mondo, Rino Zandonai, sul tragico volo che dal Brasile rientrava in Italia. Le cerimonie si terranno il 31 maggio alla Campana dei caduti di Rovereto in collaborazione con l'Associazione Trentini nel Mondo. Mentre il giorno successivo, sarà celebrata una santa messa solenne a Canal San Bovo in collaborazione con le Acli di zona.

Negrelli e i 150 anni di Suez - Sempre nei prossimi mesi, saranno ricordati con alcuni momenti ufficiali, anche i 150 anni dell'apertura del Canale di Suez, ideato dal celebre ingegnere primierotto Luigi Negrelli, a 220 anni dalla sua nascita. Le celebrazioni si terranno a metà novembre e sono organizzate in collaborazione con Comune di Primiero San Martino di Castrozza, Fondazione Museo storico e Provincia Autonoma di Trento.

Il valore dello sport - Infine il prossimo 20 maggio, si terrà a Primiero una serata particolarmente importante con alcuni atleti e testimonial, dedicata ai valori dello sport.

Il presidente informa inoltre il Consiglio dei nuovi pensionamenti che interessano l'Ufficio tecnico con relative sostituzioni.

Infine, i lavori terminano con una breve riflessione richiesta anche dalla Provincia, sul progetto TransLagorai. Tutti i consiglieri concordano sulla valorizzazione del territorio, pur con le necessarie attenzioni del caso e il massimo rispetto per un ambiente naturale incontaminato.