Progetto PLUS-MUSE&SMART 2 estate 2021: ecco come partecipare

News

Il progetto PLUS-MUSE&SMART 2 è realizzato con il cofinanziamento del Programma ERASMUS+ Mobilità individuale e beneficia del finanziamento dell'Unione Europea. La Provincia autonoma di Trento rimane peraltro la sola responsabile di questa comunicazione. La Commissione Europea declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

La Provincia autonoma di Trento, assegnataria della Erasmus+ VET Mobility Charter 2016 ed Ente gestore del progetto PLUS-MUSE&SMART 2 (PLUS-Mechatronics Ultimate Skills in Europe & SMART Specialisations 2), con il presente Avviso di selezione avvia la procedura destinata all'individuazione di n. 175 beneficiari per partecipare ad un programma formativo in mobilità transnazionale di durata di 5 o 8 settimane in base alla categoria di destinatari. L'intervento è promosso dal Dipartimento Istruzione e Cultura della Provincia autonoma di Trento in raccordo con le Istituzioni scolastiche del secondo ciclo e con gli Enti di formazione professionale, pubblici e paritari.

L'investimento formativo riguarderà il rafforzamento delle competenze linguistiche, socio-culturali, relazionali e tecnico professionali legate prioritariamente ai settori di specializzazione SMART della Provincia autonoma di Trento, descritte nel documento "Strategia di Specializzazione Intelligente" approvato con deliberazione della Giunta Provinciale n. 1053 di data 30 giugno 2014 e successiva integrazione (deliberazione n. 606 di data 22 aprile 2016), ovvero:

- Qualità della vita (tra cui turismo, sociale, cultura, management, marketing, comunicazione, ecc.);

- Meccatronica (inclusa informatica, elettronica, meccanica, automazione);

- Agrifood;

- Energia e ambiente.

L'Avviso di selezione, che propone esperienze di mobilità differenziate per obiettivi e durata, si rivolge a due categorie di destinatari:

A) studenti del 4° anno del sistema di istruzione secondaria di secondo grado e del 3° anno dei Licei quadriennali;

B) diplomati negli a.s. 2019/2020 e a.s. 2020/2021.

Per entrambe le categorie i candidati devono essere residenti o domiciliati in Provincia di Trento e possedere un livello minimo di conoscenza della lingua inglese e/o tedesca e/o spagnola pari al livello A2 QCER.