Comunità di Primiero, al via dal 7 dicembre il trasporto urbano turistico

News

Il servizio di mobilità istituito dalla Comunità in collaborazione con l'Azienda per il turismo - con mezzi a basso inquinamento -, si propone di offrire a turisti e residenti una valida alternativa all’uso del mezzo privato per raggiungere i vari impianti di risalita e per collegare i centri abitati.

In via sperimentale il servizio pre-stagionale di mobilità - sarà gratuito dal 7 al 21 dicembre 2018 - mentre sarà ulteriormente potenziato nelle settimane successive e a pagamento con le tradizionali card, per i collegamenti dal fondovalle verso San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Cereda e Calaita, oltre all'attivazione delle navette skibus fino al prossimo 6 aprile 2019.

La mobilità interna

La Comunità di Primiero, da tempo ha istituito per i Comuni del proprio territorio e in collaborazione con la locale ApT, un servizio di trasporto urbano turistico. L'obiettivo del servizio è quello di risolvere i problemi di mobilità interna nel periodo stagionale con maggior afflusso turistico, creando i presupposti per migliorare la vivibilità della località mediante la creazione di zone pedonali sempre più ampie.

L’istituzione del servizio di mobilità turistica per la stagione invernale 2018/2019 viene affidato dalla Comunità a Trentino Trasporti Spa, società pubblica partecipata dalla Provincia autonoma di Trento con decorrenza dal 7.12.2018 al 6.04.2019 per i collegamenti dal fondovalle a San Martino di Castrozza e Passo Rolle. Il costo complessivo del servizio di mobilità ammonta ad euro 303.479,76. Altre informazioni e orari dettagliati dei servizi, sono disponibili presso la sede locale di Trentino Trasporti o all'Azienda per il turismo di Primiero.

Le card

Il servizio bus sarà a pagamento dal 22 dicembre, con emissione di biglietti a tariffa ordinaria, per l’utenza priva di uno dei seguenti documenti viaggio:

  • Card dell’ospite: emessa e distribuita dall’ApT ai propri soci in rapporto al numero massimo di posti letto delle strutture ricettive, valida solo su autobus turistici;
  • Card settimanale adulti: del valore di Euro 10,00.- emessa dalla Comunità e valida su tutti gli automezzi di Trentino Trasporti;
  • Card settimanale minori di anni 18: del valore di Euro 5,00.- emessa dalla Comunità e valida su tutti gli automezzi di Trentino Trasporti;
  • Ticket ski giornaliero: del valore di Euro 3,00.- emesso dalla Comunità e valido solo su autobus turistici;
  • Skipass stagionale di discesa e fondo della ski area S.Martino-Passo Rolle o Dolomiti Superski, validi solo su autobus turistici;
  • Tessere di libera circolazione, biglietti ordinari di linea e biglietti famiglia emessi da Trentino Trasporti;
  • Tessera di viaggio “Trentino Guest card”.

Sugli autobus del servizio “mobilità vacanze” saranno riconosciuti validi e quindi con accesso gratuito al servizio stesso, i seguenti documenti:

- skipass stagionale di discesa e fondo della ski area S.Martino-P.sso Rolle o Dolomiti Superski, validi solo su autobus turistici;

- tessere di libera circolazione, biglietti ordinari di linea e biglietti famiglia emessi da Trentino Trasporti;

- tessera di viaggio “Trentino Guest card”.

Impianti aperti

In occasione del ponte dell’Immacolata, prende il via ufficialmente la stagione invernale nella skiarea ai piedi delle Pale. Venerdì 7 dicembre gli impianti di San Martino di Castrozza - Passo Rolle apriranno i battenti. Grande attesa in particolare per la nuova cabinovia ad agganciamento automatico Colbricon Express, bella novità di questa stagione.

Il nuovo impianto costruito per servire l’area di Ces ridurrà drasticamente i tempi di risalita dai precedenti 21 minuti agli attuali 5 minuti e 30 secondi. Le piste aperte su questo tratto del Carosello delle Malghe saranno quelle di Valbonetta e Bellaria. Sempre venerdì 7 aprirà poi anche l’impianto di risalita della Tognola, dove sarà possibile sciare sulle piste Rododendro, Cima Tognola, Baby Tognola e, grazie al nuovo raccordo, sulla pista Cigolera.

Anche sull'altro versante posto lungo i pendii delle Pale di San Martino apriranno sempre a partire da venerdì 7 dicembre gli impianti Colverde e Rosetta ma solo ed esclusivamente per il servizio pedoni. Un servizio utile soprattutto per chi in questi giorni di ponte desidera salire sull'Altopiano delle Pale e godere del panorama reso ancor più speciale dall'arrivo della prima neve dell’anno.

Per quanto riguarda Passo Rolle invece, sempre nella giornata di venerdì ritornerà attiva dopo l’apertura dello scorso weekend anche la Seggiovia Cimon che serve la pista Campo Scuola Cimon. Tutti gli impianti resteranno aperti nelle giornate di venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 dicembre, in vista dell’apertura definitiva e continua dopo la metà di dicembre.