Al via la Primiero Dolomiti Marathon 2018

News

Alla presentazione ufficiale, erano presenti il presidente della Comunità di Primiero Roberto Pradel, il sindaco di Primiero San Martino di Castrozza Daniele Depaoli, il presidente di APT SMart Antonio Stompanato, il vincitore della 42K 2017 Giancarlo Simion, il vincitore della 26K 2017 Luca Cagnati, il secondo della 42K dello scorso anno Michele Tavernaro, il responsabile della sezione atletica US Primiero Manuel Simoni e Sergio Franceschinelli, segretario personale in rappresentanza dell’assessore Mellarini.

Tre gare in una, la prima partirà dalla Val Canali per giungere a Fiera di Primiero, la seconda da San Martino di Castrozza a Fiera di Primiero e la terza si svolgerà interamente nel circondario di Fiera di Primiero. Ci sarà gioia anche per gli accompagnatori con Primiero Dolomiti Village e Forst Party, il tutto immersi tra gli scenari più suggestivi delle Dolomiti.

Roberto Pradel in apertura: “Anche dal punto di vista del tracciato questa è una manifestazione incredibile, essere partiti con grandi numeri fin da subito riuscendo a mantenerli è davvero un’impresa. Faccio un augurio agli organizzatori che possano proseguire così, facendo divenire la gara una grande classica”.

Il sindaco Daniele Depaoli crede nel progetto a lungo termine: “Questo è un progetto che l’amministrazione comunale ha accolto con entusiasmo, e l’US Primiero è una garanzia. Un ringraziamento ai volontari che permettono tutto ciò, perché il percorso è lungo da gestire. A Primiero abbiamo sport green e di fatica e i volontari trentini non mancano mai”.

Il 7 luglio 42K, 26K e 6.5K a Fiera di Primiero . Sarà duello all'ultima falcata per Cagnati e Simion – entrambi affronteranno la 26K.