AVVISO/Selezione Assistente sociale: modalità di accesso alle prove

Avvisi

Si comunica a tutti i candidati che il colloquio selettivo si svolgerà il giorno 2 settembre 2020 presso la Sala consiliare della Comunità di Primiero al piano terra della sede dell'Ente in Via Roma 19 - Primiero San Martino di Castrozza. I candidati dovranno presentarsi entro le ore 9.00 all'entrata della sala.

MODALITA' DI ACCESSO

I candidati sono invitati ad attenersi rigorosamente alle disposizioni di seguito impartite.

Alla preselezione ciascun aspirante dovrà presentarsi tassativamente con un valido documento di identificazione, provvisto di fotografia. La mancata presentazione dei candidati alla sede d'esame o la presentazione in ritardo comporterà l'esclusione dalla selezione, qualunque ne sia la causa che l'ha determinata, anche se indipendente dalla volontà dei singoli concorrenti.

In particolare è necessario presentarsi alla sede d'esame indossando la MASCHERINA CHIRURGICA O ALTRA TIPOLOGIA e mantenendo il DISTANZIAMENTO SOCIALE sia nell'area antistante che all'interno della sede della prova .

Non verrà consentito l'accesso e verranno allontanati dalla sede d'esame i candidati che:

  1. non rispettano le disposizioni sopra indicate;

  2. sono stati sottoposti alla misura della quarantena in quanto contatto stretto di caso confermato COVID-19 o per rientro recente dall'estero;

  3. sono stati sottoposti ad isolamento domiciliare fiduciario in quanto risultato positivo alla ricerca del virus SARS-COV-2 o in quanto proveniente dai Paesi per i quali è previsto l'Isolamento fiduciario (compresi Romania e Bulgaria);

  4. hanno soggiornato o transitato nei 14 giorni antecedenti la data odierna in zone a rischio epidemiologico (tra le quali, da ultimo, Croazia, Spagna, Malta e Grecia) ma sono stati sottoposti con esito POSITIVO al test previsto dalle misure di prevenzione previste dall'ordinanza del Ministro della salute del 12 agosto 2020 e dall'ordinanza del presidente della Provincia autonoma di Trento del 13 agosto 2020;

  5. hanno una temperatura corporea superiore ai 37,5°;

  6. hanno i seguenti sintomi influenzali riconducibili ad infezione da COVID 19 riscontrati negli ultimi 14 giorni: febbre, tosse, mal di gola, difficoltà di respiro, congiuntivite, mancanza del senso del gusto e/o olfatto, dissenteria;

  7. hanno riscontrato le predette condizioni di pericolo di cui al punto 6) nei confronti dei conviventi;

  8. hanno avuto contatti stretti con soggetti risultati positivi al COVID-19 negli ultimi 14 giorni.

L'accesso dei candidati alla sede del concorso sarà subordinato all'igienizzazione delle mani, al controllo della temperatura corporea, al rilascio dell'autocertificazione di cui al modello A) allegato alla presente nota che potrà essere compilato anche il giorno stesso di presentazione alla prova.

Verranno allontanati dalla sede d'esame i candidati che non rilascino la suddetta dichiarazione sostitutiva, completa in tutte le sue parti.

Le presenti linee guida e procedure hanno l'obiettivo di favorire il corretto svolgimento della prova preselettiva garantendo al contempo le condizioni di tutela della salute dei partecipanti e di tutto il personale impegnato a diverso titolo nello svolgimento della procedura stessa, con particolare riferimento alle misure preventive dell'infezione da COVID 19.

Gli spazi antistanti l'ingresso al luogo dove si svolgerà la prova sono ampi e garantiscono la messa in atto di misure gestionali e organizzative di prevenzione e protezione adeguate quali il distanziamento, la protezione individuale, l'igiene sistematica.

I locali di accesso e di svolgimento delle prove garantiscono spazi adeguati e idonea areazione.


IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE

Samuel Serafini