Un evento molto importante che ha segnato la vita del Distretto nel corso di questo 2017 è stata l’organizzazione del Campeggio Provinciale degli Allievi a S. Martino di Castrozza.In questa occasione l’evento ha avuto anche un risvolto solidale: dopo la realizzazione della scuola di Amatrice da parte della Protezione Civile Trentina, con la realizzazione del tetto da parte della Comunità e dei Vigili del Fuoco di Primiero, al Campeggio sono stati invitati e sono stati graditi ospiti 10 ragazzi della scuola di Amatrice ed una accompagnatrice; è stato un breve ma intenso momento per incontrare coetanei, per fare con loro attività e che speriamo possa averli aiutati a superare le difficoltà emotive causate da questo interminabile sisma.

La buona riuscita del Campeggio e il plauso raccolto dai partecipanti, è frutto di uno sforzoorganizzativo che ha visto “fare sistema” con la partecipazione di innumerevoli persone facenti parte del mondo della P.C. ma anche semplici volontari. Un ringraziamento quindi a tutti quelli che hanno dato una mano e in particolar modo ai Vigili del Fuoco Volontari del Distretto di Primiero.

ATTIVITA' INTERVENTISTICA nel DISTRETTO

anno 2017

Il monte ore totale messe a disposizione dai Vigili del Fuoco Volontari del distretto di primiero ammonta a 6 854 ore, pari a 517 interventi; sono ricompresi qui dentro, oltre agli interventi veri e propri, l’attività di formazione, i raduni, le riunioni, la manutenzione delle attrezzature e l’attività amministrativa; si desume che rispetto al 2016 il trend è in leggera flessione ma chiaramente questo è dato è influenzato dalle oltre 1000 ore in più impiegate nello scorso anno per l’intervento ad Amatrice.

Il numero degli interventi in emergenza compresii soccorsi tecnici urgenti, sono stati pari a 229 per un totale di 1823 ore uomo, in leggero calo del 7% rispetto al 2016.

Per quanto riguarda gli incendi civili ricordiamo più significativi l’incendio industria presso la ditta Serbatoi Cemin e due incendi tetto di abitazione.

Sempre nel settore di incendi che riguardano le strutture, osserviamo che gli incendi di canna fumaria passano da 18 casi nel 2016 ai 14 interventi nel corrente anno.

Rimangono pressoché invariati il numero di interventi per incidenti stradali che ammontano a 23, oltre a 10 interventi per recupero mezzo o perdita di carico, per un totale di 33 interventi; rimangono pressoché stabili anche le chiamate per pulizia sede stradale con 10 interventi.

Anche gli interventi per supporto all’ elisoccorso sono in lieve calo rispetto a quelli del 2016 con 58 interventi.

Il settore che riguarda la bonifica per insetti pericolosi (vespe, api, calabroni) registra 20 chiamate nel 2017.

Siamo poi usciti 10 volte per allagamenti, 4 volte per soccorso animali. Sono stati fatti 22 interventi per taglio piante, dovuti principalmente al violento nubifragio del giugno scorso, anche se la nostra zona è stata “risparmiata” rispetto ad altre del Trentino. Ricordo che il giorno 25 giugno 2017 alla centrale 112 sono arrivate oltre 2 000 richieste di soccorso.

SERVIZI TECNICI NON URGENTI

Svolti con attrezzature specialistiche per apertura porte e sblocco ascensore: 6 interventi.

Altri servizi tecnici generici o a pagamento ci hanno impegnato per 28 uscite. Questo dato è quasi raddoppiato rispetto al 2016, con un trend rispetto al passato in continua crescita, e ci una lettura puntuale dei tempi e della società in cui viviamo, dove per qualsiasi evento anche di lieve entità, le persone chiamano soccorso anziché provare a mettersi in gioco e risolvere la situazione con le loro forze, nella convinzione che comunque c’è qualcuno pagato per farlo al posto mio.

Agli interventi in emergenza si aggiungono 129 interventi (pari a 1826 ore uomo), per prevenzioni e manifestazioni su locali di pubblico spettacolo, tendoni, mercatini, sagre, ecc. e assistenza al traffico. Questa attività è prestata a favore di eventi a carattere comunale o sovraccomunale.

Anche nel 2017 il Distretto ha collaborato attivamente alla stesura del Piano di Emergenza della Dolomiti Marathon organizzata dalla soc. sport. U.S. Primiero, impiegando poi circa 60 vvf nelle postazioni di soccorso il giorno della gara. Rientra in questa categoria anche il servizio prevenzione incendi al Rallye di San Martino.

ATTIVITA' di FORMAZIONE e ADDESTRAMENTO

anno 2017

La formazione del personale operativo è diventata negli ultimi anni una delle attività centrali del nostro sistema, anche per uniformarsi alle norme sempre più stringenti che riguardano l’utilizzo di attrezzature specifiche.

Nel corso del 2017 all’attività di formazione pratica e teorica sono state dedicate dal nostro personale oltre 2400 ore.

Elenchiamo qui sotto la corposa attività formativa fatta a livello distrettuale, alla quale vanno poi aggiunte tutte le manovre, esercitazioni, aggiornamenti e corsi svolti a livello di singolo Corpo.

  • corso cassieri dei Corpi per vigili del fuoco neo nominati a questo incarico.
  • corso base per vigili del fuoco neo assunti.
  • corso BLSD per abilitazione all’uso del defibrillatore con 64 abilitati in tutto il Distretto.
  • corso rischi elettrici per graduati.
  • corso per Comandanti e Vice.
  • corso per Capisquadra e Capiplotone.
  • corso di formazione PLE e abilitazione all’uso della auto piattaforma B34 in dotazione al Distretto in base alla normativa sull’Accordo Stato/Regioni del 2011.
  • corso istruttori dei vigili del fuoco Allievi.
  • corso assistenza alle operazioni con elicottero per graduati.
  • nella formazione lavora anche il gruppo di lavoro Distrettuale GPS ricerca persona, composto da vigili di tutti i Corpi del Distretto.
  • fa parte dell’attività formativa la gara con autoprotettori OTB organizzata dal corpo di Mezzano in ottobre con oltre 180 iscritti proveniente anche da altre regioni italiane.
  • ricomprendiamo nella attività di formazione il Campeggio Allievi svolto a San Martino di Castrozza. Un ringraziamento agli istruttori e responsabili allievi che nel corso dell’anno seguono con costanza e pazienza gli allievi vvf.

Ispettore VVF Paolo Cosner 

I Vigili del fuoco premiati

vvf premiati 2017

 

Articolo pubblicato il 02/12/2017 , ultima modifica il 12/12/2017