Le iscrizioni al corso per operatore socio sanitario gestito dall’Apss sono aperte fino a venerdì 1° giugno. I posti disponibili per il biennio 2018/2020 sono 40 a Rovereto, 25 a Tione, 40 a Trento e 25 a Ziano di Fiemme. Il corso ha la finalità di formare l’operatore socio sanitario (OSS), una figura polivalente che, all’interno di un team, collabora con altri professionisti per soddisfare i bisogni quotidiani della persona con competenze tecniche e relazionali finalizzate al recupero, al mantenimento e allo sviluppo del benessere e dell’autonomia della persona e si impegna a mantenere il comfort e l’igiene negli ambienti di vita e di cura

Il percorso formativo inizierà a settembre e durerà 1.400 ore. È prevista la frequenza obbligatoria, dal lunedì al venerdì, prevalentemente al mattino, con lezioni teoriche ed esperienze di tirocinio in varie strutture.

Una volta acquisita la qualifica, l’operatore socio sanitario potrà svolgere la sua attività sia nel settore sanitario sia in quello sociale, a domicilio, in RSA, nei centri diurni, in ospedale e nelle cooperative sociali.

Possono iscriversi coloro che al momento della consegna della domanda hanno almeno 17 anni e che hanno assolto all’obbligo di istruzione. La domanda di iscrizione deve essere presentata, entro venerdì 1° giugno, utilizzando il modulo allegato al bando. È previsto un contributo di iscrizione di 15 euro.

Il bando e i moduli per l’iscrizione sono disponibili sul sito dell’Apss all’indirizzo: www.apss.tn.it > operatori e partner > formazione > formazione professionale - corsi per operatore socio sanitario > documenti.

L’esame di ammissione al corso si terrà a Trento, giovedì 28 giugno, alle ore 8.30, al Polo universitario delle professioni sanitarie in via Briamasco 2.

Articolo pubblicato il 04/05/2018