Dal 2016 circa 15 mila condomìni del Trentino hanno a disposizione risorse, sotto forma di agevolazioni, per oltre 2 milioni di euro relativamente a tre tipologie di interventi: diagnosi energetica e verifica dello stato di salute del condominio; progettazione ed assistenza tecnica per la realizzazione degli interventi; abbattimento degli interessi derivanti dalla sottoscrizione di mutui per le spese relative agli interventi; abbattimento degli interessi derivanti dalla sottoscrizione di mutui per l’acquisizione della cessione dei crediti corrispondenti alla detrazione fiscale (rivolto alle imprese.

Queste agevolazioni sono complementari alle detrazioni fiscali nazionali. Possono quindi essere utilizzate congiuntamente (non sono però cumulabili!).
In questa pagine tutte le informazioni, la documentazione e i moduli per la presentazione delle domande di agevolazione provinciale in attuazione dell’art. 14 bis della Lp n. 20/2012- Legge provinciale sull’energia così come modificata dalla Legge provinciale del 9 marzo 2016, n 2, articolo 71.

Per informazioni sulle detrazioni fiscali nazionali visita il sito:http://www1.agenziaentrate.gov.it/web_app_entrate/index.html

Il Tavolo Condomìni, attivato con con la firma del Protocollo d’intesa approvato con deliberazione della Giunta provinciale n. 1012 del 23 giugno 2017, ha inoltre contribuito alla definizione di strumenti formativi per le categorie tecniche ed economiche e informativi per la cittadinanza.

MATERIALE PER I CITTADINI

MATERIALE PER GLI AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

MATERIALE PER I TECNICI

PRESENTAZIONI

DISCIPLINA E MODULISTICA

CONDIZIONI DI CONVENZIONAMENTO ISTITUTI DI CREDITO - PAT

DOCUMENTI AGENZIA DELLE ENTRATE

NORMATIVA

PER INFORMAZIONI

 

Articolo pubblicato il 08/01/2018