E' in fase di avvio il progetto di eccellenza "www.primierolivingeco-friendly.it". Presentato dall'Istituto di Primiero per il bando Erasmus+ 2016 - il programma dell’Unione Europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020 - l'iniziativa punta ad incrementare le competenze linguistiche dello staff e degli studenti rispetto all'Inglese e al Tedesco, a diffondere la metodologia CLIL in tutti gli ordini di scuola, a potenziare le collaborazioni con gli Enti locali e a favorire l'inserimento degli alunni nel mondo del lavoro in un'ottica europea. L'iniziativa, tra 783 pervenute, ha conseguito la valutazione massima ed ha ottenuto un finanziamento di circa 31.000 euro

Uno dei punti forti del progetto è la stretta collaborazione con importanti enti del territorio, quali il Parco di Paneveggio Pale di San Martino, l'Azienda Consorziale per i Servizi Municipalizzati e l'Azienda di Promozione Turistica. Enti e Scuola lavoreranno infatti in sinergia per sensibilizzare insegnanti, operatori e studenti nell'acquisizione di competenze e pratiche volte a promuovere stili di vita sostenibili, l'utilizzo di energie rinnovabili e il rispetto dell'ambiente.

Obiettivo dell'iniziativa, cui parteciperanno 16 docenti dei tre ordini di scuola e 2 membri del personale tecnico-amministrativo, è anche favorire il confronto tra scuole europee sulle metodologie didattiche più innovative ed estendere l'utilizzo delle nuove tecnologie nell'ambito del software libero. La formazione degli studenti punterà, invece, a promuovere l'adozione di metodologie cooperative su tematiche turistico-ambientali e a produrre materiale da condividere sulla piattaforma E-Twinning.

Nell'ottica di formare cittadini consapevoli della ricchezza del loro territorio e della necessità di essere aperti alle novità del "fuori Valle", è prevista la creazione e la gestione del sito trilingue www.primierolinvingecofriendly.it, volto a promuovere itinerari di turismo scolastico destinato alle scuole nazionali e internazionali.

Al termine del progetto si prevede la realizzazione di un evento per la diffusione e la valorizzazione dei progetti innovativi nel campo dell'energia, della mobilità e dell’eco-sostenibilità del nostro territorio, in collaborazione con gli Enti locali partner della scuola.

Istituto Superiore di Primiero: qualche dato sull'a.s. 2016/17

  • Iscritti: 255, di cui 74 provenienti da Arsiè, Gosaldo, Feltre, Fonzaso, Lamon, Pedavena, Seren del Grappa, Sovramonte. Dei 61 nuovi alunni di classe I, 33 hanno scelto l'Istituto Tecnico Economico, 18 il Liceo Scientifico e 10 l'Istituto Tecnico CAT
  • Mobilità internazionale: quest'anno, 3 alunni frequenteranno la classe IV all'estero (rispettivamente in Austria, Germania e Costa Rica), mentre uno studente boliviano seguirà le lezioni insieme ai compagni primierotti.
  • Indirizzi: Liceo Scientifico Scienze applicate e Tradizionale, Istituto Tecnico Economico (ind. Finanza e marketing e Turistico) e Istituto Tecnico per le Costruzioni, l'Ambiente e il Territorio
  • Peculiarità: scambi e settimane linguistiche al III e IV anno, Certificazioni linguistiche, attività scientifiche in laboratorio, Test center ECDL accreditato, adesione ad iniziative di educazione alla cittadinanza e alla cultura in collaborazione con istituzioni locali e nazionali (FAI, CRI, Forze dell'ordine), più volte premiata come "Scuola più sportiva della Provincia".

Articolo pubblicato il 07/12/2016