Il termine per la presentazione delle domande di concessione dei contributi per l’acquisto di defibrillatori, che sarebbe scaduto il prossimo 5 dicembre, è stato prorogato al 20 dicembre 2016. Lo prevede una delibera della Giunta provinciale approvata su proposta dell’assessore allo sport

Il provvedimento attua l’articolo 19 della nuova legge sullo sport 2016, che introduce la possibilità di individuare le tipologie di attrezzature medico – sportive per le quali può essere concesso un contributo ai proprietari e ai gestori di impianti sportivi, anche in relazione agli obblighi imposti dalla normativa statale.

Si tratta dei DAE, i defibrillatori semiautomatici ed automatici esterni. Il contributo copre il 95% della spesa. I proprietari ed i gestori di impianti sportivi, le società sportive dilettantistiche e le associazioni sportive obbligate, per la tipologia delle strutture sportive, a possedere un defibrillatore, avranno dunque tempo fino al 20 dicembre per presentare domanda di contributo per l'acquisto dell'attrezzatura medica. 

Articolo pubblicato il 04/12/2016